Ronaldo re del galà dell’Aic: “Grazie Juve” – La Gazzetta dello Sport

Ronaldo re del galà dell’Aic: “Grazie Juve” – La Gazzetta dello Sport


Premiati anche Handanovic, Gasperini, l’Atalanta, Quagliarella, Tonali e l’arbitro Rocchi

L’ombra di Ronaldo si è aggirata sul Megawatt Court di Milano per tutta la serata: arriva? Non arriva. Albertini è partito col freno a mano: “E’ in lista, sappiamo che dovrebbe venire…”. Paratici invece aveva garantito da subito: “Ci sarà”. Ed è arrivato, alle 22.45 circa, salutato dalle urla di gioia dei tanti tifosi appostati all’esterno della struttura: il premio di migliore della Serie A 2018-19 è finito direttamente nelle sue mani: “Provo a parlare in italiano – ha esordito Ronaldo -. Sono contento, il campionato italiano è molto difficile. Ringrazio i compagni della Juve e tutti i colleghi che mi hanno votato. Quest’anno proverò a ripetermi”.

PREMIAZIONI —  

Prima e dopo, però, c’è stata una serata per premiare i migliori calciatori e calciatrici dell’ultima stagione, con premio speciale al miglior giovane della B, dove in maniera quasi scontata ha vinto il bresciano Sandro Tonali su Castrovilli e Bisoli. Tra i sorrisi degli interisti Barella e Handanovic (”è bello essere primi ma non siamo nemmeno a metà stagione”), all’orgoglio degli juventini Pjanic, Chiellini e dello stesso Paratici: la sfida al vertice si è vissuta anche qui. Ma non solo, perché durante la cerimonia Ferrero ha esultato per il gol del primo vantaggio della Samp a Cagliari con Quagliarella (assente giustificato) mentre la Leotta sul palco chiamava i vincitori, tra cui tutte le donne che in estate ci hanno fatto vivere un sogno mondiale. E poi c’è stato l’omaggio all’anno meraviglioso dell’Atalanta, premiata alla fine come miglior squadra, con Gasperini miglior allenatore e Ilicic e Zapata inseriti nella Top 11 del campionato: un trionfo, insomma. A Gattuso (assente) verrà consegnato il premio alla carriera, mentre l’arbitro Rocchi è stato il più votato tra i suoi colleghi. Il gol più bello? Quello di Quagliarella al volo di tacco contro il Napoli, mentre tra le donne ha vinto Thaisa Moreno (ex Milan), per la rete da centrocampo contro la Juventus.

I PREMI: BEST 11 UOMINI—  

Handanovic Cancelo, Koulibaly, Chiellini, Kolarov Barella, Pjanic, Ilicic Quagliarella, Zapata, Ronaldo Best 11 Donne Giuliani Guagni, Gama, Salvai, Bartoli Galli, Giugliano, Cernoia Giacinti, Mauro, Bonansea

Gol—  

Quagliarella Thaisa Moreno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *