“Perché sconsigliamo le lenti a contatto” – Libero Quotidiano

“Perché sconsigliamo le lenti a contatto” – Libero Quotidiano



Da tempo gli esperti considerano gli occhi “la porta d’ingresso del coronavirus nel corpo”, perché spesso il Covid è “annunciato” da forme di congiuntivite non di rado sottovalutate dagli infetti. Il dottor Massimo Di Maita, oculista catanese tra i luminari italiani, spiega al Giornale che proprio per questo “il distanziamento e la protezione con maschere facciali ed occhiali protettivi, per le professioni sanitarie, è fondamentale”. Ma c’è un elemento poco considerato nella dinamica del contagio: le lenti a contatto.

 

 

 

 

“Soprattutto in questo periodo di riapertura – spiega il professore -, molti lavoratori o sportivi sentiranno la necessità di riprendere l’utilizzo di lenti a contatto, già ampiamente sconsigliato da noi oculisti durante la Fase 1. Il mio consiglio è di continuare ad evitarne l’utilizzo”. Ma se invece fosse impossibile farne a meno, conclude DI Maita, “propenderei per delle lenti a contatto usa e getta, avendo sempre massima cura di rispettare le norme igieniche sia per applicarle sia per rimuoverle”.