Champions League, preliminari: colpo Paok, Benfica out

, , Leave a comment


I portoghesi cadono 2-1 a Salonicco, ai playoff vanno i greci dell’ex Napoli e Torino El Kaddouri. Ok anche Lucescu e i belgi. Domani altre cinque partite

Tre partite e altrettanti verdetti: Dinamo Kiev, Paok e Gent superano il terzo turno preliminare e accedono ai playoff di Champions League, l’ultimo ostacolo prima della fase a gironi. Ecco i risultati e i marcatori delle tre gare.

Dinamo Kiev-Az 2-0

—  

Ucraini avanti, Az battuto 2-0. Gerson Rodrigues, 25 anni, lussemburghese, sigla il primo gol al 49′ e spiana la strada a Mircea Lucescu per il turno successivo. L’ultima tappa prima della fase a gironi. L’AZ ci prova, si sbatte, ma subisce il 2-0 a 3′ dalla fine: colpo di testa decisivo di Shaparenko, bravo a buttarla dentro a porta vuota dopo un’ottima azione del solito Rodrigues, il migliore dei suoi. Dopo aver segnato in Supercoppa d’Ucraina decide anche il match contro gli olandesi dell’Az. Primo gol in Champions per lui, una storia di tenacia e perseveranza: soltanto tre anni fa giocava in Lussemburgo. La Dinamo Kiev sfiderà il Gent nel doppio confronto (si gioca il 22 e il 30 settembre).

Paok-Benfica 2-1

—  

Impresa a Salonicco. Il Paok dell’ex Napoli e Toro El Kaddouri – in campo da titolare per tutta la partita – ne fa 2 al Benfica e passa ai playoff. Gran risultato. Succede tutto nella ripresa: apre Giannoulis al 63′, raddoppia Zivkovic a 15′ dalla fine. Il gol del 2-1 di Rafa Silva arriva al 93′ ma aumenta i rimpianti. Benfica eliminato, ora i greci sfideranno i russi del Krasnodar al turno finale. Sfida tra due squadre rivelazione (in campo il 23 e il 29 settembre).

Gent-Rapid Vienna 2-1

—  

Altro successo in casa, stavolta tocca al Gent. I ragazzi di De Decker passano all’Arena Ghelamco con un 2-1 senza storia, eccezion fatta per il gol del baby Demir (classe 2003) al 93esimo. Ora i belgi si giocheranno l’accesso ai gironi contro la Dinamo Kiev. Decidono le reti di Dorsch e Yaremchuk, uno nel primo tempo (35′) e l’altro nella ripresa (59′). Ora l’ultimo ostacolo si chiama Dinamo Kiev. Curiosità: in campo per 90′ l’ex Udinese Sven Kums, 29 partite in bianconero nella stagione 2016/17.

Le altre gare

—  

Domani si giocheranno altre cinque partite della fase preliminare: Omonia Nicosia-Stella Rossa (ore 17.00), Ferencvaros-Dinamo Zagabria (19.00), Maccabi Tel Aviv-Dynamo Brest (19.00), Qarabag-Molde (19.00) e Midtjylland-Young Boys (20.30). I match sono in gara secca.

 

Leave a Reply